rotate-mobile
Comitini

Le vie del centro cambiano "volto": niente più asfalto, arriva la pietra lavica

I lavori, di circa un milione di euro, verranno completati in circa sei mesi

E' stato consegnato alla ditta "Ca.Ve." di Castronovo di Sicilia che si è aggiudicata i lavori, il cantiere a Comitini per la riqualificazione delle vie Vittorio Emanuele e Principe di Napoli. Lavori per un importo complessivo di circa un milione di euro.

In particolare, l'asfalto attuale verrà sostituito con la pregiata pietra lavica. I lavori verranno completati in circa sei mesi. Questo è il primo dei tre cantieri già finanziati al Comune di Comitini guidato dal sindaco Luigi Nigrelli. Gli altri due sono della stessa tipologia: uno per il completamento del cantiere inaugurato oggi, il secondo riguarderà la piazza Verdi dove è allocato il monumento dedicato alla Dea Sulfurea.

"Sono molto soddisfatto - dice il primo cittadino che ha voluto anche ringraziare il capo dell'ufficio tecnico Giovanni Gentiluomo per l'impegno profuso - perché finalmente le due vie, adiacenti al centro cittadino, cambieranno volto circa la pavimentazione. A questa importante opera aveva già lavorato l'amministrazione comunale precedente guidata da Nino Contino dove il sottoscritto ricopriva l'incarico di assessore. Stiamo lavorando per regalare una Comitini diversa e non potevamo non cominciare dalla sistemazione delle strade".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le vie del centro cambiano "volto": niente più asfalto, arriva la pietra lavica

AgrigentoNotizie è in caricamento