"Al volante dell'auto rischiando il coma etilico", nei guai 21enne

L’ipotesi di reato contestata è guida in stato d’ebbrezza. Quale sanzione accessoria, gli è stata ritirata la patente

(foto ARCHIVIO)

Era alla guida di un’autovettura, nel centro storico di Agrigento, con un tasso alcolemico talmente alto che rischiava il coma etilico. E’ incappato in un posto di controllo dei carabinieri e, naturalmente, le sue condizioni psico-fisiche non sono passate inosservate ai militari dell’Arma.

I carabinieri dopo aver sottoposto all’esame dell’etilometro l’agrigentino di 21 anni, lo hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ipotesi di reato contestata è guida in stato d’ebbrezza. Quale sanzione accessoria, gli è stata ritirata la patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento