Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Teatro Ellenistico, il Parco recupera soldi e cerca la ditta per nuovi scavi

I 200 mila euro a disposizione potrebbero consentire di recuperare la cavea, la parte seppellita più in profondità

Si cerca l'impresa che dovrà tornare ad occuparsi degli scavi e delle indagini archeologiche per il teatro antico. Dopo lo "scippo" - da parte del governo regionale - di due milioni di euro inizialmente destinati alla nuova, ed ampia, campagna di scavi che avrebbe dovuto riportare alla luce se non tutto la maggior parte del teatro Ellenistico, il Parco - riprogrammando i fondi - ha recuperato la somma di 200 mila euro. Soldi che verranno utilizzati, appunto, per nuovi scavi. Motivo per il quale, nelle ultime ore, l'ente ha approvato il sistema di gara e sta cercando la ditta a cui affidare gli interventi. 

Scavi per il teatro antico di Akragas, la prossima settimana il via libera per la ripresa

Le somme a disposizione per i lavori, al netto di oneri di sicurezza, sono 143.685 euro. La ricerca dell'impresa avverrà, come sempre ormai, su piattaforma Mepa, utilizzando il criterio del prezzo più basso. 

Riprogrammati i fondi per gli scavi del teatro Ellenistico: lavori a rischio

La Regione, sia chiaro, non ha formalmente cancellato tutto, ma semplicemente deciso di caricare al Parco archeologico le attività: questo si è tradotto in una "condanna a morte" per i cantieri già prima del Covid-19, figurarsi ora che gli introiti sono sostanzialmente azzerati per la Valle. Con questi 200mila euro a disposizione, il Parco archeologico Valle dei Templi potrebbe consentire di recuperare la cavea, la parte seppellita più in profondità.

Scavi del teatro ellenistico, il Parco al lavoro per salvare il salvabile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Ellenistico, il Parco recupera soldi e cerca la ditta per nuovi scavi

AgrigentoNotizie è in caricamento