Scavi per il teatro antico di Akragas, la prossima settimana il via libera per la ripresa

Si tratta, come aveva anticipato AgrigentoNotizie, di uno stralcio rispetto al più complessivo finanziamento da 2 milioni di euro ormai "riprogrammato" dal governo regionale

La questione  è tornata in questi giorni di "tendenza" sui social, ma ha radici antiche: lo "scippo" da parte del Governo Musumeci di 2milioni di euro inizialmente destinati per una ampia (e attesa) campagna di scavi che avrebbero dovuto riportare alla luce larga parte del teatro Ellenistico di contrada San Nicola. Fondi riprogrammati sul finire dello scorso anno insieme ad altri (ad esempio quelli destinati alla manutenzione di Casa natale Pirandello) per finanziare i tanto sbandierati interventi su teatri e anfiteatri isolani.

Riprogrammati i fondi per gli scavi del teatro Ellenistico: lavori a rischio

La Regione, sia chiaro, non ha formalmente cancellato tutto, ma semplicemente deciso di caricare al Parco archeologico le attività: questo si è tradotto in una "condanna a morte" per i cantieri già prima del Covid-19, figurarsi ora che gli introiti sono sostanzialmente azzerati per la Valle. O quasi.

Sì perché in realtà già la prossima settimana potrebbero arrivare notizie molto importanti. Il Parco, come avevamo raccontato, ha infatti riprogrammato gli interventi realizzando uno stralcio da circa 200mila euro che potrebbe consentire di recuperare la cavea, oggi la parte seppellita più in profondità. Per accedere a queste risorse basterà una revisione dei residui, con la conseguenza che - salvo emergenze imprevedibili - forse già dopo l'estate potrebbe partire i lavori, che dovrebbero tra l'altro essere realizzati con il sistema del "cantiere aperto".

Scavi del teatro ellenistico, il Parco al lavoro per salvare il salvabile

E poi? Il Parco, ci risulta, sta oggi puntando ad accedere ai fondi europei per continuare gli scavi, nella consapevolezza che il teatro rappresenta un bene sul quale puntare per il futuro, non solo da un punto di vista della ricerca archeologica, ma anche per questioni di sano business turistico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento