Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

Il video - che riprende l'aggressione ad un cinquantenne lungo la via Atenea - è rimbalzato da un Whatsapp all'altro ed è finito pure sui social

L'uomo aggredito rimasto per terra

Prima è rimbalzato da un Whatsapp all'altro. Poi è stato caricato anche sui social network. Su quel video - che riprende l'aggressione ad un cinquantenne lungo la via Atenea - stavano però già lavorando i poliziotti. L'attività investigativa è in dirittura d'arrivo e - se già non è avvenuto accadrà nelle prossime ore - si procederà a denunciare chi s'è scagliato contro quell'uomo che, verosimilmente, aveva creato fastidi. A coordinare le indagini, naturalmente, è la Procura della Repubblica di Agrigento. 

Aggredito in pieno centro a colpi di spranga: ferito un cinquantenne

Sui social, però, intanto, lo sdegno e l'allarme - da parte dei cittadini - dilagano. Il cinquantenne, che è poi finito al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio", è stato raggiunto, lungo la via Atenea, da più persone ed è stato colpito con un bastone, un ceffone e una pedata. Una sfuriata che verosimilmente determinerà la denuncia, alla Procura, delle persone - almeno un paio - coinvolte.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

  • Il nuovo Dpcm 3 dicembre, cosa si può fare e non fare: tutte le regole di Natale 2020 (e i metodi per "aggirarle")

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento