Il crollo di piazza Cavour, svolta nell'inchiesta: 28 indagati

La Procura ha messo sotto indagine i proprietari degli immobili: fra loro anche un magistrato, i tecnici e i responsabili dei lavori al palazzo liberty

La Procura di Agrigento ha iscritto ventotto persone nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta per il crollo del cornicione che, il 18 settembre, ha fatto cadere l’impalcatura allestita per ristrutturare il lussuoso palazzo liberty di piazza Cavour che ha provocato l’evacuazione di decine di appartamenti e attività commerciali.

L'iscrizione di 28 indagati per il crollo in piazza Cavour, la Procura: "E' un atto dovuto"

L’inchiesta, coordinata dal pubblico ministero Antonella Pandolfi, è arrivata alla svolta. Nelle scorse ore il magistrato ha iscritto nel registro degli indagati i proprietari, nella veste di committenti dei lavori, i responsabili della ditta, l’amministratore di condominio e i tecnici che hanno eseguito le opere.

Nella lista degli indagati ci sono anche, nella veste di proprietari di alcune unità immobiliari e, quindi, committenti dei lavori, il magistrato della Procura generale della Cassazione Luigi Birritteri e l’avvocato amministrativista Girolamo Rubino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lista delle persone sotto inchiesta è aperta con l’imprenditore Giuseppe Nicotra, 40 anni, di Favara, titolare della ditta Nicotra costruzioni, l’ingegnere Giuseppe Bellia, 42 anni; il geometra Salvatore Graceffa, 47 anni, amministratore di condominio; l’imprenditore Giuseppe Di Salvo, 59 anni. E poi ancora: Donata Miceli, 67 anni, residente a Firenze; Floriana Miceli, 64 anni, residente in Spagna; Tiziana Miceli, 62 anni, residente in Australia; Adele Rubino, 54 anni, residente a Roma; Antonia Rubino, 52 anni, residente in Australia; Girolamo Rubino, 61 anni, residente a Palermo; Antonella Iacono Manno, 39 anni, di Raffadali; Michela Iacono Manno, 34 anni, di Raffadali; Maria Gabriella Mazzola, 66 anni, di Raffadali; Luciana Scozzari, 58 anni, di Agrigento; Federica Messina, 18 anni, di Agrigento; Luigi Birritteri, 58 anni, residente a Roma; Rossella Birritteri, 54 anni, di Agrigento; Maria Pia Messina, 82 anni, di Agrigento; Salvatore Galvano, 49 anni, di Agrigento; Provvidenza Vella, 71 anni, di Agrigento; Calogero Di Salvo, 70 anni, di Agrigento; Silvana Gallo Cassarino, 61 anni, di Agrigento; Maria Montana Lampo, 64 anni, di Agrigento; Roberta Fontana, 29 anni, di Agrigento; Concettina Maria De Leo, 38 anni, di Agrigento; Calogero Sajeva, 38 anni, di Agrigento; Stefano Chiapparo, 61 anni, di Santa Elisabetta e Loretta Daina, 42 anni, di Agrigento.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Esce di casa per fare la spesa anziché restare in isolamento: denunciata 48enne rientrata dal Nord

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento