rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
"Anteprima" estiva / San Leone

Movida e risse: scoppia il tafferuglio fra comitive di giovani, 2 feriti in ospedale e 3 denunciati

Ai due fratelli, di 24 e 25 anni, i medici del "San Giovanni di Dio" hanno diagnosticato trauma cranico ed escoriazioni varie e hanno applicato alcuni punti di sutura

Due fratelli, di 24 e 25 anni, sono finiti al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio. Entrambi, così come un coetaneo e concittadino, sono stati denunciati alla procura per rissa. "Anteprima" di bella stagione a San Leone dove, davanti a uno dei locali della movida in riva al mare, è divampato il tafferuglio fra due comitive di giovanissimi. Pare che a innescare "l'attrito" sia stato uno sguardo e una parola di troppo. Dalle minacce si è subito passati al corpo a corpo. E a un certo punto, uno degli esagitati ha anche recuperato una specie di spranga ed ha colpito i rivali. È stato lanciato l'Sos al numero unico d'emergenza e sul posto sono state fatte convergere tutte le pattuglie disponibili delle forze dell'ordine: polizia, carabinieri e guardia di finanza.

Sono scattati anche, naturalmente, i soccorsi. I due fratelli feriti sono stati subito accompagnati al presidio ospedaliero dove i medici hanno diagnosticato loro trauma cranico ed escoriazioni diverse. Sono stati applicati a entrambi dei punti di sutura e poi i due giovani sono stati dimessi. Sia i due, che il loro amico, sono stati denunciati alla procura. Ma sono in corso le indagini per provare a identificare i componenti della comitiva avversaria.

Verosimilmente, senza la collaborazione dei giovani favaresi, non sarà facile, ma l'attività investigativa non si fermerà. Tutt'altro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida e risse: scoppia il tafferuglio fra comitive di giovani, 2 feriti in ospedale e 3 denunciati

AgrigentoNotizie è in caricamento