rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità Raffadali

Torna Giovaninfesta, il debutto dell'arcivescovo Damiano

La manifestazione riprende dopo lo stop per la pandemia, le comunità diocesane si sono date appuntamento a Raffadali

Dopo poco più di due anni di stop forzato imposto dalla pandemia, il 2 giugno ritorna il più atteso raduno dei giovani dell'arcidiocesi di Agrigento.

La città di Raffadali, che il 1 maggio 2019 a Menfi ha accolto il mandato, tramite il consueto e simbolico rito del passaggio della croce donata all'arcidiocesi agrigentina da San Giovanni Paolo II nel 1993, scalda i motori ed è pronta ad accogliere i giovani provenienti dalle diverse comunità diocesane.

All'attesissimo evento, insieme all'intera comunità raffadalese, sarà presente per la prima volta anche l'arcivescovo metropolita di Agrigento Alessandro Damiano per una giornata che si preannuncia ricca di divertimento, da vivere all'insegna dei "sette passi verso la bellezza" e scandita da altrettanti momenti di aggregazione e riflessione.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna Giovaninfesta, il debutto dell'arcivescovo Damiano

AgrigentoNotizie è in caricamento