rotate-mobile
Turismo / Naro

San Calogero e Mandorlo in fiore: l'ex collegio dei Gesuiti diventa museo multimediale

Il progetto prevede la riconversione di tre ambienti della struttura a servizio turistico

Naro nell’ex collegio dei Gesuiti nasce museo multimediale dove sarà possibile rivivere i riti della festa di San Calogero e della Primavera Narese.

Le risorse arrivano dal Gal Sicilia Centro Meridionale. La struttura consentirà di percorrere un vero e proprio viaggio tra immagini e suoni di due eventi molto noti e amati: il progetto prevede infatti la riconversione di tre ambienti dell'ex collegio di via Dante Alighieri  a servizio turistico  dove sarà realizzato un centro museale multimediale, per la conoscenza delle feste, dei riti ed eventi del territorio, con modalità immersive, per il polo di servizio dell'oasi dell'accoglienza e per la realizzazione di itinerari turistici dell'identità rurale.

"Con questa nostra iniziativa – dichiara il sindaco di Naro e presidente del Gal Scm Maria Grazia Brandara- intendiamo creare un percorso multimediale  che farà rivivere la nostra amatissima festa di San Calogero e quella del Mandorlo in Fiore. Un viaggio multimediale  metterà al centro lo spettatore non più l’oggetto.  L’aspetto educativo e quello ludico - aggiunge il capo dell’amministrazione comunale- si fondono insieme e sarà creata un’esperienza più coinvolgente per un pubblico che sempre più spesso cerca qualcosa di diverso dalla classica conoscenza museale. Credo- aggiunge Maria Grazia Brandara- che si tratti di un progetto innovativo per Naro ma anche per l’intera provincia di Agrigento, che possa attrarre nella nostra città ricca di Barocco  un sempre maggior numero di visitatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Calogero e Mandorlo in fiore: l'ex collegio dei Gesuiti diventa museo multimediale

AgrigentoNotizie è in caricamento