Cittadini e imprese in difficoltà per il Coronavirus, sportello telefonico del Soroptimist

Ampliato il supporto iniziale previsto solo per le situazioni di disagio vissute dalle donne

Anche il Soroptimist International d’Italia contribuisce alla ripresa graduale delle attività nella cosiddetta fase 2 dell'emergenza Coronavirus, decidendo di ampliare il supporto alle donne e alle persone in difficoltà anche alle imprese, agli artigiani, ai commercianti e a quanti versano in gravi condizioni economiche dopo due mesi di lockdown.  

Al sostegno psicologico varato a inizio aprile, alle mascherine FFP2 e altro materiale donato dai singoli club agli ospedali di tutta Italia per un valore di 300mila euro, si affianca adesso uno sportello multidisciplinare, del tutto gratuito, di informazioni curato, nel rispetto dei codici deontologici, da 150 socie tra commercialiste, avvocate d'impresa e di famiglia, penaliste, notaie, nutrizioniste, pediatre, ginecologhe, interniste, endocrinologhe che saranno raggiungibili telefonicamente al numero 02-5462611.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Olga Milano, presidente del Soroptimist club di Agrigento, facendo proprio il messaggio lanciato dalla Presidente Nazionale Mariolina Coppola, spiega: “Le multiformi competenze professionali delle socie sono il nostro vero patrimonio da donare a quanti vivono oggi situazioni di difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Bottiglia con benzina e fiammiferi davanti al cancello: avvertimento a professionista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento