rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Il ricordo

Ucciso in un conflitto a fuoco con i rapinatori nel 1985: i carabinieri omaggiano l'appuntato Principato

Al militare è stata conferita una medaglia d'oro alle memoria: messa e iniziativa di commemorazione con gli studenti

Lunedì verrà commemorato l’appuntato dell’Arma dei carabinieri Alfonso Principato, medaglia d’oro al valor militare “alla memoria”, in occasione del trentanovesimo anniversario dalla sua scomparsa, durante un conflitto a fuoco avvenuto, a seguito di rapina, in territorio di Racalmuto il 15 aprile del 1985.

Alle 10 sarà deposto un omaggio floreale nella tomba del decorato al cimitero "Bonamorone" di Agrigento, dove le note del “silenzio”, scandite dal trombettiere del dodicesimo reggimento carabinieri Sicilia, conferiranno ulteriore solennità al momento di raccoglimento, impreziosito dalla benedizione impartita dal cappellano militare della legione carabinieri Sicilia, don Salvatore Falzone.

A seguire, alle 10.30 al santuario di San Calogero, verrà celebrata una messa, officiata dal cappellano militare insieme al parroco don Gerlando Montana Lampo, alla quale parteciperanno i familiari della "vittima del dovere", i vertici provinciali dell’Arma dei carabinieri e le massime autorità locali, civili e militari, nonché rappresentanze della locale sezione carabinieri in congedo e di alunni dell’Istituto comprensivo Agrigento centro.

All’appuntato Alfonso Principato fu tributata la medaglia d’oro al valor militare "alla memoria" con la seguente motivazione: "Durante un servizio perlustrativo inseguiva tre malfattori che dopo aver consumato due rapine a mano armata, abbandonato il mezzo sul quale viaggiavano, cercavano di far perdere le proprie tracce con la fuga nei campi. Raggiunto, dopo reiterati conflitti a fuoco, uno dei rapinatori, mentre con determinazione e sprezzo del pericolo lo affrontava, veniva da questi mortalmente ferito. Fulgido esempio di elette virtù militari spinto fino al sacrificio della vita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso in un conflitto a fuoco con i rapinatori nel 1985: i carabinieri omaggiano l'appuntato Principato

AgrigentoNotizie è in caricamento