rotate-mobile
Sciacca Sciacca

I big dei Cinque Stelle a Sciacca: "Deve tornare chi è fuggito per cercare lavoro"

Matteo Mangiacavallo sarà ancora candidato all’Ars e la lista del movimento comprenderà anche Rosalba Cimino di Grotte, Fabrizio La Gaipa di Agrigento, Giovanni Di Caro di Favara, Salvatore Cinà di Bivona, Mariella Bellavia di Porto Empedocle 

Dopo Favara e Porto Empedocle, ieri sera anche a Sciacca. I parlamentari del movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista, assieme al candidato alla presidenza della Regiobe, Giancarlo Cancelleri, hanno "toccato" una nota dolente: la mancanza di lavoro e la disperazione di molte famiglie. "Vogliamo creare le condizioni per fare tornare chi è dovuto fuggire per cercare un lavoro. Ma abbiamo bisogno di tutti" - hanno detto - .

LEGGI ANCHE: Di Maio a Porto Empedocle: "Il centro d'accoglienza è un grande business"

"Oggi è successa una cosa meravigliosa a Porto Empedocle –  ha detto Cancelleri - prima di salire sul palco, un signore mi ha dato un foglio dicendomi: 'Gianca questo te lo manda mio figlio, che ha quindici anni. Qualche giorno fa ti ha sentito dire che per cambiare questa terra servono le idee e la partecipazione di tutti. Così Samuel (il nome del giovanissimo ragazzo) ha preso penna e carta e ha scritto tutto quello che aveva in mente'. Ebbene - ha proseguito - l'ho letto e ho invitato Samuel a salire sul palco. Perché? Perché ho trovato più roba di buon senso scritta in questo foglio che nel lavoro dei deputati regionali degli ultimi cinque anni. Samuel ha scritto un vero e proprio programma di governo: una serie di proposte così semplici, ma così efficaci che è impossibile non condividere. Questa è la dimostrazione che la ricetta è a portata di mano, più di quanto si possa pensare; a condizione però che queste mani siano libere, come solo il Movimento 5 Stelle in questi anni ha dimostrato di avere».

VEDI IL VIDEO: I big dei Cinque Stelle a Favara: "Liberiamo la Sicilia"

"Non c’è nulla da inventare sull’immigrazione – spiega Luigi Di Maio - chi è un rifugiato di guerra è nostro fratello, ma il migrante economico non possiamo tenerlo qui, si dovrebbero invece avviare i rimpatri, che non avverranno mai".

Matteo Mangiacavallo sarà ancora candidato all’Assemblea Regionale Siciliana nella lista dei Cinque Stelle che comprenderà anche Rosalba Cimino di Grotte; Fabrizio La Gaipa di Agrigento; Giovanni Di Caro di Favara; Salvatore Cinà di Bivona; Mariella Bellavia di Porto Empedocle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I big dei Cinque Stelle a Sciacca: "Deve tornare chi è fuggito per cercare lavoro"

AgrigentoNotizie è in caricamento