menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida e controlli, l'etilometro "incastra" un 24enne: denunciato

Il veicolo che il giovane guidava è stato sequestrato, mentre la patente gli è stata ritirata

Rientrava a Raffadali dopo una serata trascorsa nei locali della movida agrigentina. E' incappato in un controllo dei militari della stazione cittadina che lo hanno sottoposto al controllo con l'etilometro. Ed è stato proprio l'etilometro ad "incastrarlo": rilevando un tasso alcolico elevato. Il ventiquattreenne è stato denunciato, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per guida in stato di ebbrezza. Il veicolo che guidava è stato sequestrato e la patente gli è stata ritirata. 

"Vendeva droga davanti le scuole e nascondeva l'hashish nelle scarpe e negli slip", arrestato

Sono stati numerosi i controlli effettuati, nel corso del fine settimana, dai carabinieri. Il tutto nell'ambito dei servizi di prevenzione e di controllo del territorio, disposti dal comando provinciale dei carabinieri di Agrigento. I militari dell'Arma sono stati impegnati, in maniera particolare, nei luoghi della movida, a garanzia del rispetto del codice della strada e per prevenire e reprimere il consumo di alcolici e sostanze stupefacenti. Sostanze che potrebbero determinare le cosiddette "stragi del sabato sera". Numerosi i veicoli controllati e le persone sottoposte ad alcoltest.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento