rotate-mobile
Criminalità / Raffadali

Ladri in casa di un impiegato: rubati oro e argento per oltre 10mila euro

I malviventi hanno approfittato della momentanea assenza dei proprietari, hanno forzato un infisso e mettendo tutto a soqquadro hanno arraffato tutto quello che di prezioso hanno trovato

La stima, ancora approssimativa e provvisoria, parla di un bottino di oltre 10mila euro. Tanto è stato portato via - in pezzi d'argenteria e gioielli - dall'abitazione di un impiegato. I ladri sono entrati in azione, nel pomeriggio di venerdì scorso, in contrada Sant'Anna a Raffadali. Approfittando dell'assenza dei padroni di casa, i ladri hanno forzato una finestra, si sono intrufolati e si sono messi "al lavoro". Tutto è stato messo a soqquadro e quando hanno trovato quello che, di prezioso, cercavano, sono scappati a gambe levate. 

La scoperta è stata fatta dai proprietari, al momento del rientro in casa. È stato lanciato l'Sos alla sala operativa e in contrada Sant'Anna sono accorsi i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile. Proprio i militari dell'Arma si stanno occupando delle indagini per cercare di identificare i balordi. Era da tempo, da un bel po' di tempo, che non si registravano razzie in abitazione a Raffadali. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa di un impiegato: rubati oro e argento per oltre 10mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento