menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fest

fest

Raffadali, fra poche ore l'ufficializzazione del nuovo sindaco

Ormai tutti attendono l’esito di queste operazioni visto che la notte tra lunedì e martedì è stata, senza dubbio, tra le più pazze e bizzarre della storia politica raffadalese.

Soltanto stamani, i raffadalesi, potranno conoscere ufficialmente il nome del loro nuovo sindaco. In mattinata si insedierà, infatti, l’Ufficio Centrale formato dai componenti della prima sezione a quali si aggiungerà un Magistrato, nominato dal Tribunale di Agrigento che si occuperà del riscontro dei voti al sindaco, alle liste e ai candidati, prima della proclamazione ufficiale.

Ormai tutti attendono l’esito di queste operazioni visto che la notte tra lunedì e martedì è stata, senza dubbio, tra le più pazze e bizzarre della storia politica raffadalese.

Per l’intera nottata, dopo che per tutto il pomeriggio Piero Giglione veniva indicato da tutti come il nuovo sindaco, si sono susseguiti colpi di scena a ripetizione che hanno infiammato (anche con giochi d’artificio) la nottata raffadalese.

Prima di poter fare un’analisi approfondita del voto bisognerà conoscere il nome del nuovo sindaco.

In ogni caso la coalizione di Cuffaro ha conquistato la maggioranza in consiglio comunale visto che le sue liste, senza la scrematura dello sbarramento, hanno raggiunto il 57% che scende a 55% considerando l’eliminazione di una lista.

Se Cuffaro sarà confermato sindaco potrà beneficiare del premio di maggioranza e potrà disporre di dodici consiglieri.

La doppia preferenza di genere, anche a Raffadali, ha favorito l’ingresso delle donne in consiglio comunale.

Saranno infatti sei le rappresentanti del gentil sesso che siederanno nel civico consesso raffadalese. Ma prima di pensare ai consiglieri l’attenzione di tutti sarà riservata alle operazioni di stamani, presso l’Ufficio Centrale, che si svolgeranno al plesso Garibaldi e decreteranno ufficialmente l’investitura per il nuovo primo cittadino che si insedierà dopo quasi un anno di commissariamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento