rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Licata Licata

Strattonata e scippata, nel "mirino" del ladro solitario una 60enne

La donna non ha fatto neanche in tempo a girarsi per rendersi conto di chi aveva alle spalle. Nella borsetta aveva soltanto un cellulare e poche decine di euro: forse neanche 50

Scippata della borsetta mentre cammina lungo via Santa Maria. E’ accaduto ad una sessantenne di Licata. Una donna che non ha fatto neanche in tempo a girarsi per rendersi conto di chi aveva alle spalle. Un uomo che, con una mossa fulminea, ha afferrato la sua borsetta e, a piedi, s’è immediatamente dileguato. La sessantenne, strattonata violentemente, è comunque rimasta in piedi e, urlando, ha richiamato l’attenzione dei passanti. L’allarme, per lo scippo avvenuto in pieno centro, è “rimbalzato” anche alla centrale operativa dei carabinieri.

I militari dell’Arma della stazione di Licata si sono immediatamente precipitati sul posto, hanno ricostruito l’accaduto e avviato le ricerche. Verifiche e ispezioni che sono state poi allargate a macchia d’olio. Del delinquente non è saltata fuori, però, nonostante il rastrellamento del territorio, nessuna traccia. L’uomo si è impossessato della borsetta della sessantenne, all’interno della quale c’erano, oltre ai documenti e agli effetti personali, anche un telefono cellulare e poche decine di euro: pare poco meno di 50.

La sessantenne, presa appunto alla sprovvista, non è riuscita a rendersi conto di un dettaglio che non è per niente di poco conto. Il ladro era un extracomunitario? O un italiano? I carabinieri, pare scontato, hanno avviato la ricerca di eventuali telecamere di video sorveglianza. Qualora, nell’area, ve ne fossero, potrebbero tornare utili per cercare di identificare il balordo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strattonata e scippata, nel "mirino" del ladro solitario una 60enne

AgrigentoNotizie è in caricamento