menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto da TWITTER)

(foto da TWITTER)

Rischio crolli, divieto di balneazione e accesso a Cala Paradiso

L'ordinanza è stata firmata dal sindaco, anche se a fine stagione balneare: l'area è infatti molto apprezzata

Rischio crollo, chiude uno dei tratti più belli della costa licatese. A riportare la notizia è stamattina il quotidiano La Sicilia. Il sindaco di Licata, Pino Galanti, ha infatti firmato un'ordinanza di Interdizione al transito, alla balneazione, alla navigazione e alla pesca nel tratto di spiaggia denominato Cala Paradiso. Questo a causa dell'esistenza di un concreto rischio frana del costone roccioso che sovrasta l'area. Malgrado questi rischi, centinaia di bagnanti per tutta la stagione estiva che volge al termine hanno comunque frequentato il suggestivo arenile, così il Comune è adesso corso ai ripari per evitare conseguenze in caso di frana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento