menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vincenzo Ortega

Vincenzo Ortega

Licata, assegnata la tutela a Vincenzo Ortega

La decisione è stata presa, dalla Prefettura e dal ministero dell'Interno, dopo la grave intimidazione subita dal dirigente del Comune che si occupa delle demolizioni

Il dirigente del dipartimento Urbanistica e Lavori pubblici del Comune di Licata, Vincenzo Ortega, non è più solo. La Prefettura di Agrigento ed il ministero dell'Interno gli hanno assegnato la tutela. La decisione, per garantire Ortega che fin dall'inizio si occupa delle demolizioni delle case abusive, è stata presa dopo la gravissima intimidazione subita dal dirigente negli scorsi giorni. Uno o più malviventi, intrufolandosi nella proprietà privata di Ortega, in contrada Mollarella, gli ha incendiato l'autovettura, un suv Audi Q5, intestata alla moglie.   

Già lunedì mattina in Prefettura si era tenuto un primo vertice. Ed un altro il giorno dopo, sempre presieduti dal prefetto Nicola Diomede che ha sempre monitorato quanto accadeva a Licata riguardo alle demolizioni cominciate lo scorso 20 aprile. Già durante i due vertici in Prefettura era stata ipotizzata l’assegnazione della tutela ad Ortega, poi era partita la proposta al ministero degli Interni che ora ha dato l’ok.

Ad avere già la scorta, a Licata, è il sindaco Angelo Cambiano. Il provvedimento era stato adottato dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, che il giorno dopo l’incendio nella casa di campagna della famiglia del sindaco, aveva presieduto al Municipio di Licata un comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Da quel giorno, Cambiano ha un agente che lo segue come un’ombra in tutti gli spostamenti ed una pattuglia della polizia ferma, 24 ore su 24, davanti la sua abitazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento