menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La diga Gibbesi

La diga Gibbesi

Diga Gibbesi, oltre 2mila firme per chiedere la canalizzazione

Il comitato civico per l'acqua e lo sviluppo sostenibile chiede interventi alla politica

Completare nel più breve tempo possibile le operazioni di canalizzazione dell'acqua proveniente dalla diga Gibbesi. A chiederlo, con una raccolta firme che ha già toccato 2000 consensi è il "Comitato civico per l'acqua e lo sviluppo sostenibile" di Licata, sezione "Domenico Cantavenera".

A raccontare la vicenda è il Giornale di Sicilia in edicola oggi. Il comitato nei prossimi giorni invierà una lettera ai Consigli comunali interessati dalle importanti opere di canalizzazione, che avrebbero una ricaduta significativa sul comparto agricolo di quella zona della provincia: la diga, realizzata da oltre 25 anni, contiene circa 12 milioni di metri cubi d'acqua per il territorio di Licata, ma la risorsa idrica non può arrivare a Licata proprio per mancanza di una condotta. Tanti gli annunci in questi anni, e le promesse mancate da parte della politica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento