menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata, "giro di vite" della giunta sui dipendenti comunali

L'assessore al personale, Vincenzo Ripellino, pronto a firmare una convenzione con l'Asp per sottoporre a visita gli impiegati con "limitazione dell'attività operativa"

Giro di vite della giunta di Licata sul personale del Comune.

L’assessore al ramo, Vincenzo Ripellino, ha incaricato il dirigente di affari generali e polizia municipale, Pietro Carmina, di eseguire verifiche sui ruoli ricoperti dai dipendenti comunali.

“Abbiamo rilevato che, dal punto di vista nominale – dice Ripellino – al Comune non c’è, riguardo al personale, una carenza di risorse. Però diversi dipendenti risultano con una limitazione dell’attività operativa. Bene, riteniamo opportuno mappare la situazione, perciò abbiamo deciso di stipulare una convenzione con l’Asp di Agrigento per verificare quanto, in effetti, incide la limitazione funzionale del personale”. In pratica coloro i quali hanno la limitazione saranno sottoposti alla cosiddetta “attività di sorveglianza sanitaria”, tramite visite mediche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento