rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Calcio

Casteltermini, il presidente Sanvito: "Deluso dalla partita contro l'Akragas, contro l'Enna mi aspetto un'altra gara"

Il massimo dirigente del club granata sprona la squadra in vista di domenica: "Chi gioca qui deve sudare la maglia, lottare e correre per questa città calcisticamente gloriosa. Non possiamo permetterci prestazioni così altalenanti"

Dopo la batosta di mercoledì scorso contro l'Akragas nel derby perso per 4-0 il presidente del Casteltermini Salvino Sanvito ha voluto spronare la squadra in vista dell'impegno contro Enna parlando sui canali ufficiali del club.

Il massimo dirigente granata ha affermato di aspettarsi un piglio diverso dai suoi giocatori, identico a quello avuto nelle ultime uscite prima della sconfitta all'Esseneto: "Sono deluso e amareggiato -ha affermato - per la partita e la prestazione fatta dai miei ragazzi contro l'Akragas. Non possiamo permetterci prestazioni così altalenanti, contro la Mazarese e parzialmente contro la Parmonval si è visto il vero Casteltermini. Non capisco perché succeda questo. Chi gioca a Casteltermini deve sudare la maglia, lottare e correre per questa città calcisticamente gloriosa. Se qualcuno non ci sta lo dica adesso, prima che sia troppo tardi. Auspico domenica contro l'Enna una partita degna del nostro blasone, più di cinquant'anni di onorata storia. Voglio che i miei ragazzi mostrino tutto il loro vero valore, perché li conosco e sono capaci di grandi prestazioni".

Sanvito si è poi rivolto ai tifosi invitandoli a sostenere la squadra in questa fase delicata: "Ai tifosi dico che li aspetto allo stadio - ha concluso - è nei momenti più bui che la squadra ha bisogno di sostegno. Tantissimi paesi e città ci invidiano per quello che siamo riusciti a fare in questi anni con poco. Perciò uniti più che mai, facciamo in modo che non vada perduto tutto ciò che abbiamo conquistato con orgoglio sul campo".

"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casteltermini, il presidente Sanvito: "Deluso dalla partita contro l'Akragas, contro l'Enna mi aspetto un'altra gara"

AgrigentoNotizie è in caricamento