rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Akragas, Terranova è fiducioso: "Le sensazioni sono positive, l'organico è incompleto ma i colpi sono in canna"

Il tecnico biancazzurro parla delle prospettive della squadra ad AgrigentoNotizie : "Sono in una società seria che si adopera per il bene del club, il direttore Russello sta lavorando alacremente per allestire una rosa competitiva, se i nuovi non arrivano subito pazienza, il mercato richiede tempo". Sulla preparazione: "I calciatori mi hanno impressionato, lavoriamo con serenità e tranquillità"

L'Akragas in questa fase sta accendendo i motori in vista del prossimo campionato di Eccellenza: l'obiettivo è quello di completare con successo quella cavalcata alla Serie D che nella scorsa stagione è sfumata nell'ultimo metro nella sportivamente parlando drammatica partita di Martina Franca. Il tecnico biancazzurro Nicola Terranova esprime le sue sensazioni e considerazioni di merito sulla squadra, impegnata nella preparazione stagionale in vista di un torneo di alto livello che promette scintille.

In prima battuta Terranova parla di quelle che sono le sue sensazioni personali: "“Il solo lavorare in una società blasonata e prestigiosa come l’Akragas non può fare altro che portare solo sensazioni positive in me - afferma ad AgrigentoNotizie - nel mio staff ed in tutti i calciatori al momento a mia disposizione. Sappiamo di far parte di una società formata da Uomini, di persone perbene, che mantiene fede agli impegni presi e che si adopera costantemente, continuamente e fattivamente per il bene dell’Akragas per portarla ai fasti che ha conosciuto e che la piazza merita".

L'allenatore mazarese si è poi espresso in merito all'organico e al mercato mostrandosi fiducioso: "Attualmente l’organico è incompleto ma niente drammi - spiega - in quanto posso contare sul prezioso e competente operato del direttore sportivo Ernesto Russello che con grande pazienza, in un mercato difficile e complicato, ha contattato e contatta quotidianamente profili di calciatori di categoria superiore funzionali al progetto dell’Akragas e ben disposti ad indossare una maglia gloriosa che comporta onori ed oneri. Il direttore sta lavorando alacremente per allestire una rosa altamente competitiva per realizzare l’obiettivo che la società con il presidente Deni in testa si è prefissata e sono certo che mi metterà a disposizione calciatori dotati tecnicamente e moralmente, in grado di fare la differenza in campo. Già in settimana è previsto l’arrivo di alcuni calciatori ma se ciò non dovesse verificarsi nessun problema, il mercato richiede pazienza e bisogna anche saper attendere, i colpi sono in canna".

In chiusura il tecnico biancazzurro ha fatto il punto sulla preparazione e sul lavoro dei suoi giocatori: "Intanto la preparazione continuerà come da programmazione con gli attuali calciatori - conclude - che si stanno allenando con grande impegno e spirito di sacrificio e che mi hanno ben impressionato in questi giorni. Ripeto stiamo lavorando in piena serenità e tranquillità, la società è sempre presente, non ci fa mancare niente e tutti siamo orgogliosi di far parte dell’Akragas e faremo di tutto per raggiungere l’obiettivo"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Terranova è fiducioso: "Le sensazioni sono positive, l'organico è incompleto ma i colpi sono in canna"

AgrigentoNotizie è in caricamento