rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Partiti

Schifani al congresso di Forza Italia: "Ci siamo anche senza Berlusconi, è un miracolo"

Il presidente della Regione è stato nominato alla guida del consiglio nazionale del partito azzurro. Il suo intervento: "Siamo gli unici ad aver combattuto veramente la criminalità organizzata"

In questi due giorni stiamo assistendo a un secondo miracolo italiano: Forza Italia c'è ancora dopo che Berlusconi ci ha lasciato". Lo ha detto il presidente della Regione Renato Schifani, intervenendo al congresso di Forza Italia in corso a Roma. Lo stesso Schifani sarà alla guida del consiglio nazionale del partito, come annunciato oggi dal segretario Antonio Tajani.

"Ognuno di noi - ha detto ancora Schifani - ce la sta mettendo tutta, nella consapevolezza che Silvio Berlusconi è con noi in quelle battaglie che sono state le sue. Perché, non dimentichiamolo mai, Forza Italia era Berlusconi e Berlusconi era Forza Italia".

Il governatore si è anche soffermato sull'imminente appuntamento alle urne. "Per le prossime elezioni europee direi, con una battuta, che nel partito c'è un derby tra regioni del Sud. Anche la Sicilia si iscrive a questo derby, poi vedremo i numeri. L'importante è lavorare tutti assieme. Un partito unito che ti garantisce, Antonio (rivolgendosi a Tajani, ndr), lealtà, collaborazione, fraternità ed amicizia”.


Schifani ha infine parlato di legalità. "Se c'è un partito che ha veramente combattuto la criminalità organizzata, l'ha combattuta a viso aperto, quello è Forza Italia. Lo abbiamo fatto attraverso le leggi sul carcere duro e sui sequestri, grazie a Silvio Berlusconi che le ha volute. Altri si sono riempiti la bocca, hanno fatto sfilate e marce, ma noi ci abbiamo messo la faccia, per non dire a volte anche le incolumità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schifani al congresso di Forza Italia: "Ci siamo anche senza Berlusconi, è un miracolo"

AgrigentoNotizie è in caricamento