Savarino: "Garantire il parto indolore anche alle donne agrigentine"

Il deputato annuncia: "Verranno reclutati nuovi medici che affiancheranno gli ottimi professionisti che già operano con importanti risultati"

Giusi Savarino

"Già dal 2017 gli ospedali devono garantire tra i livelli essenziali di assistenza il diritto delle donne ad avere un parto indolore mediante l’analgesia epidurale”. A denunciarlo è l’onorevole Giusi Savarino, la quale riferisce anche della propria esperienza personale presso n un ospedale pubblico palermitano.

"Facendomi portavoce di tutte le donne agrigentine ho reclamato il diritto di partorire in modo indolore anche - aggiunge -. E’ assurdo che nel 2020 venga preclusa questa possibilità alle donne nella nostra provincia. Ho chiesto al direttore dell’Asp di Agrigento Santonocito di fare in modo che tale diritto venga garantito anche nel nosocomio agrigentino ed ho riscontrato  grande disponibilità e sensibilità alla mia richiesta. Tra l’altro, la possibilità  di effettuare partoanalgesia  epidurale riduce anche il ricorso a parti cesarei, con notevole risparmio di costi per la struttura, ma senza ovviamente pregiudicare la tutela della salute delle donne. Siamo consapevoli delle difficoltà create da un numero insufficiente di medici anestesisti in servizio - continua - ma l’Asp di Agrigento si è prontamente attivata ed ha ampliato la pianta organica, grazie anche all’incremento della dotazione organica acquisita su mia richiesta dall’assessore alla salute Razza. Questo vuol dire che a breve verranno reclutati nuovi medici che affiancheranno gli ottimi professionisti che già operano con importanti risultati, e quindi verrà superato il problema".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento