rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Politica

Anche in provincia arrivano le "Sardine", ecco i due eventi previsti

Le piazze scelte sono state quelle di Agrigento e Sciacca per due eventi che si terranno rispettivamente il 27 e il 21 dicembre

Approda anche ad Agrigento il movimento delle "Sardine", l'onda di protesta spontanea organizzata sui social che da alcune settimane ormai interessa tutto il Paese. Un'iniziativa inizialmente centrata principalmente a contestare politicamente il leader della Lega Matteo Salvini e in generalei rappresentanti poltiici del cosiddetto "sovranismo" ma che adesso si sta progressivamente trasformando in un vero e proprio movimento.

Le "Sardine" faranno tappa anche in provincia con due distinti eventi: il primo è quello previsto per il 21 dicembre in piazza Duomo a Sciacca, mentre il secondo per il 27 dicembre alle 17 in piazza Marconi ad Agrigento. Di entrambe le iniziative sono già presenti gli eventi su Facebook e sono giànumerose le adesioni annunciate, almeno sui social. 

Per Agrigento, la manifestazione “6000 sardine – #AGRIGENTONONSILEGA”, riconosciuta dal movimento nazionale “6000 sardine” si terrà alle 17.

"Perché manifestiamo? Perché la propaganda di alcuni partiti e di alcuni esponenti di questi è diretta contro alcune minoranze, invece che per qualcosa. Vogliamo riaffermare i valori della Costituzione che dicono di non discriminare in base “sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali - hanno scritto Federico, Antonio, Vincenzo, Federico, Mattia - . Vogliamo affermare che è agrigentino chi vive, lavora, paga le tasse ad Agrigento, per finanziare le nostre scuole e gli ospedali. Vogliamo affermare che non si può parlare solo di immigrazione nella provincia che vede emigrare all'estero 27 mila giovani l’anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche in provincia arrivano le "Sardine", ecco i due eventi previsti

AgrigentoNotizie è in caricamento