menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coordinatore uscente, Luigi Gentile

Il coordinatore uscente, Luigi Gentile

Pronti per il primo congresso provinciale di Futuro e libertà

Verrà eletto il coordinatore provinciale, insieme a quattro vice coordinatori ed agli altri...

Domani, sabato 17 dicembre, alle 10, presso il Dioscuri Hotel di Agrigento, si darà vita al primo congresso provinciale di Futuro e Libertà. Un appuntamento che cade a poco più di un anno dalla nascita del partito creato e guidato da Gianfranco Fini.

L’assise rappresenta la prima ed importante fase di strutturazione ed organizzazione di Fli in provincia di Agrigento. Verrà eletto, infatti, il coordinatore provinciale, insieme a quattro vice coordinatori ed agli altri componenti che andranno a formare il coordinamento provinciale.

“Questo congresso - spiega il commissario provinciale uscente Luigi Gentile - diventa per noi un punto di verifica e nello stesso tempo, di lancio  delle nostre idee  e dei nostri valori. Vogliamo essere artefici del rinnovamento proponendo una classe dirigente, seria, capace, onesta che sappia recuperare spazio nella società civile e sappia interpretare ed elaborare il sentimento diffuso dell’antipolitica, non per combatterla, ma per trasformarla  nel nuovo terreno di riavvicinamento e di fiducia verso chi dirige la cosa pubblica. In questo anno di vita di Fli abbiamo raccolto diversi consensi, riuscendo a radicarci nelle realtà territoriali con l’adesione di diversi amministratori  locali e rappresentanti istituzionali. Oggi Futuro e Libertà,  si candida ad essere protagonista nella sfida del cambiamento, a contribuire ad aprire una nuova stagione politica che risponda ai bisogni veri dei cittadini ad ogni livello di governo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento