Il Pd apre al Movimento 5 Stelle: "Una grande alleanza per le prossime elezioni amministrative"

Il segretario cittadino uscente Licata dice di voler guardare a forze riformiste contro lo schieramento di centrodestra

Silvia Licata

"Necessario costruire, in linea con quanto sta avvenendo in campo nazionale, una grande alleanza per le prossime
elezioni amministrative nella Città di Agrigento, con tutte quelle forze progressiste di sinistra e della società civile, che sia in
grado di rappresentare un autentico cambiamento ed una reale discontinuità rispetto alle attuali proposte politiche.
Quindi, ci rivolgiamo innanzitutto a quelle forze politiche che insieme al Pd, in campo nazionale, stanno costruendo un campo nuovo in grado di rappresentare la migliore tradizione riformista e che  anche ad Agrigento, in questi anni, sono stati presenti in consiglio comunale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo i "corteggiamenti" a distanza di questi giorni, adesso è nuovamente il Partito democratico agrigentino ad aprire con decisione le porte nei confronti, soprattutto, del Movimento 5 Stelle. Una nota, firmata dal segretario cittadino uscente Silvia Licata, infatti, sembra andare con decisione in questa direzione. A monte di tutto, dice, il rispetto dei "valori e la storia della sinistra agrigentina, da sempre impegnata sul terreno della salvaguardia del territorio, della tutela ambientale, della solidarietà e della legalità" che oggi non sarebbero affidabili nè "a uomini palesemente legati alla peggiore tradizione del centro destra agrigentino né rappresentati da operazioni ammantate di civismo che invece celano carrierismi e attaccamento al potere il cui fallimento politico è sotto gli occhi di tutti". Il riferimento nel secondo caso sembrerebbe proprio al sindaco uscente, Lillo Firetto, che pure è sostenuto apertamente dal Pd con un assessore in giunta. Almeno, se la forma è anche sostanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento