rotate-mobile
L'appuntamento

Consiglio comunale, arriva in aula una doppia relazione annuale del sindaco Micciché

In applicazione della normativa regionale dovrà dimostrare quanto fatto negli anni 2022 e 2023

Doppia relazione annuale del sindaco in arrivo in Consiglio comunale ad Agrigento. Il prossimo 4 aprile aula "Sollano" infatti è convocata per discutere, tra le altre cose, della relazione dell'attività svolta dal primo cittadino per gli anni 2022 e 2023.

Per legge, infatti, i sindaci sono tenuti a rendere conto ai consiglieri comunali dello stato di applicazione del loro programma: la normativa di riferimento è la 7 del 1992, articolo 17. Pochi o pochissimi primi cittadini rispettano quanto previsto dalla noma, o, come in questo caso, superano i tempi previsti.

Del resto salvo singole attività ispettive o richieste di chiarimento - quasi sempre stimolate dall'esterno - la Regione Siciliana non ha mai esercitato la "forza" sulle amministrazioni comunali inadempienti.

Quindi per Micciché sarà occasione di relazionare su quanto fatto in questi due anni di guida della città, con la consapevolezza però che gli ascoltatori più critici non saranno tanto i consiglieri di opposizione, quanto i suoi stessi sostenitori: il clima infatti non è migliorato dopo le tensioni di questi mesi, nonostante numerose riunioni di area finalizzate a "spegnere" i più riottosi.

La relazione, per norma, dovrebbe riguardare anche tutti gli esperti nominati dall'amministrazione.

Il principale alleato, in tal senso, sarà probabilmente l'impossibilità della maggioranza di reggere le presenze minime per mantenere il numero legale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, arriva in aula una doppia relazione annuale del sindaco Micciché

AgrigentoNotizie è in caricamento