Assemblea dell'Ati, consiglieri al sindaco: "Rescindere il contratto"

Interrogazione del gruppo consiliare ”Insieme per Castrofilippo”, composto da Riccardo Serravillo, Angela Maria Palumbo, Pasquale Rosselli e Virginia Brucculeri

Il gruppo consiliare ”Insieme per Castrofilippo”, composto da Riccardo Serravillo, Angela Maria Palumbo, Pasquale Rosselli e Virginia Brucculeri, hanno inviato un'interrogazione al sindaco per chiedere se l'amministrazione è orientata "verso la rescissione definitiva o intende continuare con la gestione del servizio idrico privato così come ha palesemente dichiarato e votato in sede di Consiglio comunale". La richiesta arriva in vista dell'assemblea dell'Ati che si svolgerà il 25 settembre.

Alla base dell'interrogazione, - scrivono i consiglieri - "la situazione disastrosa sotto gli occhi di tutti: rifacimento totale della rete idrica assente, perdite persistenti di acqua durante i turni di erogazione, installazione dei contatori assente, fornitura acqua corrente assente,ritardi nell'espletamento delle pratiche per nuovi allacci o per volture di contratti e ai costi più elevati rispetto al passato e non i 100 euro a famiglia che si pensava, costi aumentati per le utenze domestiche e specialmente quelle commerciali per un approvvigionamento alternativo con autobotti private". Anche "alla luce dell’esito un referendum popolare del 2011 dove il 95,80% degli elettori ha espresso la volontà di ritornare  all’acqua pubblica".    

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento