Anniversario e casa natale di Pirandello chiusa, sit-in dei 5Stelle

La protesta: "Gli enti pubblici non hanno programmato la riapertura della casa ad un mese dalla fine del lockdown in Sicilia dei siti culturali e non hanno promosso alcuna iniziativa per ricordare l'anniversario pirandelliano"

Casa natale di Pirandello

"La decisione di mantenere chiusa la casa natale di Pirandello, in contrada Caos, in occasione del 28 giugno, non va certamente nella direzione giusta di una ripartenza del turismo in una città che ha bisogno di tutte le sue risorse culturali per risollevarsi. Gli enti pubblici non hanno programmato la riapertura della casa ad un mese dalla fine del lockdown in Sicilia dei siti culturali e non hanno promosso alcuna iniziativa per ricordare l'anniversario pirandelliano, a differenza di qualche associazione privata della società civile agrigentina". Lo scrive il Movimento Cinque Stelle Nuova Agrigento che, per domenica alle ore 19, in occasione dell'anniversario della nascita di Luigi Pirandello, ha organizzato un sit-in dinanzi la casa della famiglia Pirandello in via Pirandello 14, presso la ex chiesa san Pietro.

"Il turismo agrigentino deve tornare a respirare con tutti i suoi polmoni: la Valle dei Templi, il centro storico, il nostro mare ed il premio Nobel Pirandello. Avremmo voluto invitare i cittadini dinanzi la casa natale di Pirandello, ma l'ente Parco ha deciso di tenere chiusa la casa e a noi ha negato di potere manifestare nella piazza antistante - hanno spiegato - .  Così noi del Movimento Cinque Stelle cogliamo l'occasione per riscoprire un altro dei siti pirandelliani nella nostra città: la casa della famiglia Pirandello nel centro storico. È per noi un'opportunità per richiamare l'attenzione delle istituzioni pubbliche a valorizzare i siti pirandelliani e per denunciare la mancanza di programmazione per una politica turistica locale che consideri le potenzialità di un turismo culturale che si leghi al nome e al prestigio del nostro illustre concittadino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

  • Il nuovo Dpcm 3 dicembre, cosa si può fare e non fare: tutte le regole di Natale 2020 (e i metodi per "aggirarle")

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento