Venerdì, 30 Luglio 2021
Cucina

La ricetta tradizionale degli anelletti al forno

E' uno dei piatti delle domeniche della tradizione siciliana. Vediamo come prepararlo a regola d'arte

Domani è domenica, che ne dite uno dei grandi classici dei pranzi dei giorni di festa da noi in Sicilia? Gli anelletti al forno, il tipico sformato di pasta al forno chiamato appunto così perchè realizzato con il formato degli anelletti; una ricetta classica palermitana che ormai si è diffusa in tutto il resto della Sicilia.

E’ un piatto succulento e gustosissimo e si potrebbe considerare anche un piatto unico, vista la presenza al suo interno di uova, carne, formaggio e molto altro.

Di certo questa bontà della tradizione è nata come piatto di recupero, ma è poi diventata la regina della tavola della domenica e delle feste di quasi tutte le famiglie, e ognuna di esse ha la sua versione con l’aggiunta di qualche ingrediente, piuttosto che una variante nel ragù che condisce di base la pasta.

La ricetta

Ingredienti

  • ragù di carne gr
  • Anelletti 750 gr
  • Melanzane 2
  • Piselli 350 gr
  • Caciocavallo (scamorza o mozzarella) 200 g
  • Uova sode 2
  • Prosciutto cotto a fette 200 gr.
  • Parmigiano reggiano 4 cucchiai
  • Burro (per la teglia) q.b.
  • Pangrattato (per la teglia) q.b.

Preparate il classico ragù di carne macinata e aggiungete in cottura anche i piselli. Nel frattempo preparate le uova sode e friggete le melanzane a fette spesse circa 1 cm. Quando ragù, uova e melanzane saranno pronte, disponete tutto sul tavolo e fate cuocere gli anelletti in abbondante acqua salata; dovrete scolarli a metà cottura, devono essere quasi croccanti al centro dovendoli ripassare in forno. Una volta cotti, trasferiteli nuovamente in pentola, aggiungete sugo del ragù si carne e piselli, aggiungete anche qualche cucchiaio di parmigiano, amalgamate in modo uniforme gli ingredienti a fuoco spento.

A questo punto, preparate la vostra teglia, che dovrete rivestire con il burro, e poi con un po’ di pangrattato che si attaccherà il necessario al burro che avrete passato prima. Adesso iniziate a comporre la vostra teglia: sul fondo mettete una parte di anelletti fino a coprirlo interamente, mettete il ragù,  aggiungete il formaggio che avrete fatto a fette, poi le uova tagliate, il prosciutto a fette e le melanzane. Chiudete la teglia con l’ultimo strato di anelletti, sopra coprire con un po’ di sugo privo di ragù e cospargete la superficie con un ultimo cucchiaio di parmigiano. Infornate a 200° C con forno statico, e qualche minuto al grill per formare una bella crosta dorata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ricetta tradizionale degli anelletti al forno

AgrigentoNotizie è in caricamento