rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Campobello di Licata

L'incidente mortale sulla "Di Campobello", avviso di conclusione delle indagini per l'automobilista

La donna, una quarantacinquenne di Campobello di Licata, lo scorso febbraio, era stata denunciata dai carabinieri per omicidio stradale

Avviso di conclusione delle indagini, atto propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio, per l'automobilista, una donna, che guidava l'Audi A4 station wagon - una quarantacinquenne di Campobello di Licata - che, a metà febbraio scorso, travolse ed uccise il ciclista Giuseppe Bonaventura, 62 anni di Ravanusa. La donna subito dopo l'incidente venne denunciata alla Procura di Agrigento per omicidio stradale. A farlo, dopo essersi occupati della ricostruzione della dinamica, furono i carabinieri della stazione di Campobello di Licata, coordinati dal comando compagnia di Licata. 

Incidente sulla statale "Di Campobello": scontro fra auto e bici, muore ciclista di 62 anni

Adesso, si è arrivati alla formale chiusura delle indagini della Procura della Repubblica.

La vittima dell'incidente stradale mortale, il commissario del corpo Forestale regionale in servizio a Licata, era veramente molto conosciuto e stimato. 

I sindaci di Campobello e Ravanusa: "Comunità sconvolte"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente mortale sulla "Di Campobello", avviso di conclusione delle indagini per l'automobilista

AgrigentoNotizie è in caricamento