"Violati i sigilli alla Scala dei Turchi", scattano le denunce per 13 persone

L'area intorno alla scogliera è come noto sottoposta a sequestro, ma questo non ha fermato un gruppo di persone tra turisti e semplici cittadini

I sigilli posti alla Scala dei Turchi

I carabinieri della stazione di Realmonte, ieri pomeriggio, hanno denunciato 13 persone che si erano avventurate alla Scala dei turchi, violando i sigilli dell'area che, come noto, è posta sotto sequestro penale nel contesto di un'inchiesta condotta dalla Procura di Agrigento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A spasso alla Scala dei Turchi, ma è tutto sotto sequestro: 9 denunce

I militari, durante un'attività di pattugliamento hanno sorpreso 13 persone (sia turisti che residenti), i quali, pur avendo notato i divieti connessi al provvedimento si erano introdotti nell’area posta sotto sequestro. Per tutti loro è scattata la denuncia a piede libero appunto per violazione dei sigilli. I carabinieri continueranno a garantire attività di monitoraggio dell'area della Scala dei Turchi per tutta la stagione estiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento