"Bloccarono il trasferimento dei migranti", denunciati esponenti della Lega

Interruzione di pubblico servizio è l'ipotesi di reato che è stata contestata ad Angela Maraventano, ex senatrice della Lega Salvini, e Attilio Lucia, vice presidente dello stesso partito a Lampedusa

Il peschereccio che arrivò a fine agosto

Interruzione di pubblico servizio. E' per questa ipotesi di reato che Angela Maraventano, ex senatrice della Lega Salvini, e Attilio Lucia, vice presidente dello stesso partito a Lampedusa, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Agrigento. A procedere è stata la Digos della Questura. 

I due esponenti del Carroccio sono stati ritenuti responsabili "di una manifestazione non preavvisata che ha visto, in occasione dell'arrivo presso il molo commerciale di Lampedusa, di un peschereccio con a bordo 369 migranti di diverse nazionalità, 30-40 manifestanti protestare contro lo sbarco e la presenza dei migranti sull'isola, servendosi - è stato scritto negli atti - di un megafono, enunciando slogan contro il governo nazionale e criticando la gestione delle politiche migratorie e incitando gli altri manifestanti a bloccare l'ingresso alla banchina per impedire il transito dei mezzi impegnati al trasferimento dei migranti". I fatti contestati sono quelli verificatisi, sul molo commerciale di Lampedusa, lo scorso 30 agosto da mezzanotte alle 4. 

A dare notizia della doppia denuncia, sui social, è stata l'ex senatrice Angela Maraventano. "Io e Attilio Lucia siamo stati denunciati per aver impedito il trasferimento dei migranti. Dire che abbiamo commesso un reato di interruzione di pubblico servizio è veramente ridicolo - ha scritto la 'pasionaria' - . Portare i migranti da un molo all’edificio dell’hotspot è diventato servizio pubblico? Incredibile! Con questo Governo esercitare il diritto di manifestazione e di libertà di pensiero è reato. Noi non molliamo, non ci arrendiamo" - ha concluso - . 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' via vai di migranti: sbarchi ma anche trasferimenti sull'Aurelia

Un'altra manifestazione di protesta, caratterizzata certamente da più tensione rispetto a quella dello scorso 30 agosto, s'è tenuta a partire dalla serata di mercoledì al molo Madonnina. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento