E' via vai di migranti: sbarchi ma anche trasferimenti sull'Aurelia

Tre degli ultimi barchini sono stati bloccati nei pressi dell'Isola dei Conigli e della Tabaccara. A bordo un minimo di 8 e un massimo di 18 persone

Uno sbarco di migranti

Ore 22. Gli sbarchi registratisi nella giornata di oggi sono stati 9 e non 10. Ha tenuto a precisarlo la Prefettura di Agrigento. Nel conteggio fatto, in precedenza, era stato però da noi inserito anche l'approdo - di 67 migranti - avvenuto nella serata di ieri. Approdo che è stato seguito da altre 13 persone e poi, ancora, da un altro barchino con altri 13 tunisini a bordo. Il totale di migranti sbarcati oggi sull'isola di Lampedusa, è dunque, di 132 con 9 barchini. C'è stato, inoltre, un trasferimento di cui nessuno ha dato notizia. Ben 143 migranti sono stati imbarcati sulla nave quarantena Aurelia. Gli ospiti, pertanto, dell'hotspot sono, al momento, 219.    

Ore 20,20. Un altro barchino, con a bordo 15 persone, è stato avvistato e bloccato dalle motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza nelle acque antistanti a Lampedusa. Si tratta del decimo sbarco, da stanotte, per complessivi 195 tunisini. All'hotspot di contrada Imbriacola sono, al momento, presenti 331 extracomunitari a fronte dei 192 posti disponibili. Vanno avanti i pattugliamenti delle motovedette.

Ore 17,36. Sei barchini, con un totale di 87 tunisini, sono stati avvistati e bloccati dalle motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza. A bordo c'erano un minimo di 8 persone e un massimo di 18. Tre erano nelle acque antistanti, a Sud-Ovest, di Lampedusa. Due imbarcazioni sono state invece intercettate poco prima che arrivassero all'Isola dei Conigli e un'altra prima che giungesse alla Tabaccara. I sei gruppi sono stati già portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove stanotte erano stati portati gli altri 93 sbarcati.

Attualmente, nella struttura d'accoglienza, ci sono 316 persone a fronte di una capienza massima prevista per 192.

Ore 9,30. Sono 93 i migranti che sono arrivati durante la notte, a Lampedusa, con tre diversi barchini. Sul molo Madonnina provando ad ostacolare il trasferimento dei gruppi di tunisini, "armata" di cuscino e lenzuola, si è distesa l'ex senatrice della Lega Salvini: Angela Maraventano. "Adesso basta - ha ripetutamente urlato - . Da qui non passa più nessuno. Hanno svuotato il centro d'accoglienza e continuano gli sbarchi. L'isola è rovinata, non passa più nessuno, basta".

angela maraventano distesa al porto2-2

I barchini giunti sull'isola avevano a bordo rispettivamente 67, 13 e altri 13 extracomunitari.

Ieri erano arrivate due microscopiche imbarcazioni con a bordo 24 e 26 migranti. A bloccarle, a largo di Lampedusa, le motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza. I due gruppetti sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola. Struttura che ieri sera accoglieva complessivamente 136 persone. Nessuna emergenza, naturalmente, anche perché i posti a disposizione sono complessivamente 192 e perché si è ben lontani dai numeri raggiunti nelle passate settimane quando la struttura si ritrovò ad ospitare – e ci furono disagi e disordini - ben 1.500 persone.

Attualmente, dopo gli approdi di stanotte, il centro d'accoglienza ospita 229 migranti.  

"La Tunisia si trasferisce tutta in Italia e nessuno parla" - ha urlato Angela Maraventano che s'è poi rivolta al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese: "Hai svuotato il centro per riempirlo di nuovo? Lamorgese li devi respingere. Non li devi lasciare in mare, li devi respingere - ha continuato ad urlare l'ex senatrice - . Sono tutti tunisini cosa vengono a fare da noi? Vergognatevi, vergognatevi". 

Secondo quanto è stato reso noto, rispondendo ad una interrogazione al question time, dal ministro dell'Interno Luciana Lamorgese: "Dalla dichiarazione di emergenza Covid a oggi sono 12mila i migranti che sono arrivati a Lampedusa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Aggiornato alle ore 22)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento