Abbracci e qualche lacrima, i migranti lasciano la Sea Watch: sbarco all'alba

Matteo Salvini con un tweet: "La comandante fuorilegge è stata arrestata. Nave pirata sequestrata. Maxi multa alla Ong straniera. Missione compiuta"

Lo sbarco dei migranti (Local Team)

E’ stata una notte più che mai concitata, quella appena trascorsa. Intorno alle 2, la Sea Watch ha forzato i blocchi ed è approdata al porto di Lampedusa. Il capitano, Carola Rackete, è stata portata via dalla Guardia di finanza. Le fiamme gialle sono salite a bordo ed hanno arrestato il capo missione della Ong.

La Sea Watch attracca a Lampedusa, la capitana Carola arrestata dalla Finanza

I migranti, hanno toccato terra, all’alba di oggi. Ad uno ad uno sono stati fatti scendere. Per loro una bevanda calda e delle coperte. Gli immigrati che fino a qualche ora fa erano a bordo della Ong, sono stati scortati dalla polizia. Giù, dalla nave, anche il capogruppo del Pd, Graziano Delrio. “Per stato di necessità si possono violare le leggi – ha detto - come fa la Croce Rossa quando passa con il rosso per una persona in pericolo".

Tra i migranti e l’equipaggio della SeA Watch, abbracci e qualche lacrima. A rompere il silenzio, è il ministro Matteo Salvini che parla di “missione compiuta”.

IL VIDEO: La Sea Watch a Lampedusa

“La comandante fuorilegge è stata arrestata. Nave pirata sequestrata. Maxi multa alla Ong straniera. Immigrati tutti distribuiti in altri Paesi europei. Missione compiuta. Vergogna per il silenzio del governo olandese. Tristezza per i parlamentari italiani a bordo di una nave che non ha rispettato le leggi italiane, attaccando addirittura una motovedetta delle nostre Forze dell’Ordine. Giustizia è fatta”. Intanto, intorno alle 8.30, il capitano Carola, ha fatto il suo ingresso nella caserma della Guardia di finanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento