Cartacce e tovaglioli gettati per terra: bloccati e multati degli incivili

Le quattro persone sanzionate dalla polizia municipale hanno, di fatto, ignorato la presenza dei cestini per la raccolta differenziata dei rifiuti

Una veduta di piazza Giglia e dei cestini per la raccolta differenziata

I contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti ci sono. Piazzale Giglia è stato riqualificato e inaugurato da pochissimo tempo. "Dettagli" che vengono, di fatto, trascurati da alcuni incivili: gente che, appunto, continua a gettare per terra cartacce e tovaglioli, sporcando e rendendo indecorosa l'area. A "pizzicare", durante alcuni controlli, gli sporcaccioni sono stati gli agenti della polizia municipale. 

Piazzale Giglia è degli agrigentini, inaugurazione al tramonto: ecco l'Agorà di San Leone

I vigili urbani, coordinati dal comandante Gaetano Di Giovanni, hanno sanzionato quattro persone. I quattro non erano tutti assieme: gli episodi sono stati diversi. Tutti hanno però ignorato la presenza dei cestini, per la raccolta differenziata dei rifiuti, che erano a pochissimi passi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento