menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Ribera

L'ospedale di Ribera

Covid, Musumeci: "A Ribera pronti due reparti con venti nuovi posti letto"

L'annuncio del governatore per fronteggiare l'emergenza sanitaria, il piano prevede 571 posti in tutta l'isola

All'ospedale di Ribera, i venti nuovi posti letto potranno entrare da subito in funzione. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha autorizzato il direttore generale dell'Asp ad attivarli con immediatezza per far fronte a eventuali esigenze legate al Covid.

"Si tratta di dieci posti di terapia intensiva e altrettanti di sub intensiva - precisa la Regione con una nota -, previsti nel Piano regionale di potenziamento della rete ospedaliera in Sicilia, che vede il governatore quale commissario della Struttura per l’emergenza Covid. 

"Si tratta - sottolinea il governatore siciliano - del completamento di altre due delle 79 opere che siamo stati autorizzati a realizzare da Roma, dopo l'apertura di 16 posti letto di terapia sub intensiva all'ospedale Garibaldi centro di Catania. Sulla sanità, il governo regionale continua a non risparmiarsi per raggiungere gli obiettivi che si è dato".

Il Piano nazionale in corso di attuazione prevede che in Sicilia vengano realizzati complessivamente 571 posti, di cui 253 di terapia intensiva e 318 di terapia sub intensiva; di questi ultimi il 50 per cento (159) devono essere trasformabili, all'occorrenza, in terapia intensiva. 
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento