Cronaca

Operazione "Xydi", il prefetto Cocciufa: "Prova dell'impegno costante delle forze dell'ordine"

Il rappresentante del Governo ha espresso il proprio apprezzamento per il lavoro condotto da Ros e Comando provinciale dei carabinieri

Bliz "Xydi", il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa plaude all’operato dei crabinieri del Ros e del comando provinciale per l'esito dell'operazione che ha portato a 23 fermi per soggetti ritenuti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, favoreggiamento personale, tentata estorsione ed altri reati aggravati dal fine di agevolare l’attività dell’associazione di tipo mafioso.

Blitz "Xydi", il Ros effettua 23 fermi: ci sono anche un'avvocatessa, un ispettore e un assistente di polizia

"L’evento di oggi  - dichiara - avviene a pochi giorni da un’altra importante operazione dell’arma dei carabinieri che ha riguardato 35 persone destinatarie di provvedimenti giudiziari, di cui 12 in carcere per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. L’operazione rappresenta l’ulteriore testimonianza dell’impegno quotidiano che le forze dell’ordine tutte profondono, soprattutto in contesti territoriali difficili come quelli della provincia agrigentina, per garantire il rispetto della legge e la sicurezza dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Xydi", il prefetto Cocciufa: "Prova dell'impegno costante delle forze dell'ordine"

AgrigentoNotizie è in caricamento