Cronaca

Sono guariti dal Covid: 11 migranti lasciano la Moby Zazà

Nella zona rossa della nave-quarantena resteranno 19 persone. Di queste soltanto 4 sono ancora positive al Coronavirus, c'è poi qualche caso dubbio e i familiari di coloro che sono ancora contagiati

La Sea Watch rientrata in porto

Undici dei 30 migranti, risultati positivi al Covid-19 e sistemati nella zona "rossa" della nave-quarantena Moby Zazà, stanno per essere sbarcati. Sono guariti. A confermarlo il doppio tampone rino-faringeo che è stato eseguito nei giorni scorsi. La nave, per procedere allo sbarco, è già tornata in porto.

IL VIDEO. Guariti dal Coronavirus: le immagini degli 11 migranti che lasciano la "Moby Zazà"

Nella zona "rossa" resteranno, al momento, 19 persone. Di queste soltanto 4 sono ancora positive al Coronavirus, c'è poi qualche caso dubbio e i familiari di coloro che, appunto, sono ancora positivi. 

Migranti salvati dalla "Sea Watch", salgono a 30 i positivi al Covid

Il gruppo dei 30, risultati positivi, faceva parte dei 211 migranti che, nelle passate settimane, vennero salvati, in acque internazionali, dalla Sea Watch3. Fra i 211 extracomunitari anche una 31enne incinta del Camerun che, risultata positiva al virus, venne evacuata dalla nave-quarantena e trasferita al "Cervello" di Palermo. Ma anche l'uomo che dalla Sea Watch3 venne, subito dopo lo sbarco, trasferito all'unità operativa di Malattie infettive dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta. 

Positiva al Covid e alle prime settimane di gravidanza, "Moby Zazà" rientra in porto per sbarcare una giovane

Lunedì 20, intanto, terminerà la sorveglianza sanitaria per i 150 migranti salvati dalla Ocean Viking e caricati sempre sulla Moby Zazà. Anche loro, prima di lasciare la nave, verranno sottoposti a tampone rino-faringeo. Poi, l'armatore - che ha già annunciato di non voler più prorogare il contratto con lo Stato - dovrà attendere la completa guarigione degli attuali 4 positivi e le verifiche sui casi dubbi. Soltanto quando tutti i migranti verranno sbarcati - terminando il periodo di sorveglianza sanitaria - la nave-quarantena Moby Zazà potrà riprendere il largo e lasciare le acque antistanti Porto Empedocle. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono guariti dal Covid: 11 migranti lasciano la Moby Zazà

AgrigentoNotizie è in caricamento