Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca San Leone

Vietata la vendita di bibite in vetro? C'è chi si organizza: comprate e rivendute intere cassette

Stamattina San Leone si è purtroppo svegliata come sempre molto sporca e tra i rifiuti spiccavano centinaia di bottiglie di birra vuote

Il primo week end dell'ordinanza che vieta la vendita di bottiglie in vetro o lattine ad Agrigento non si può dire essere andata come da annunci. E onestamente nessuno poteva aspettarsi qualcosa di diverso perché non è che nel recente passato siano accadute cose molto diverse.

Stamattina infatti, a San Leone abbondavano i rifiuti di ogni tipo tra cui le innumerevoli bottiglie di vetro la cui vendita però era stata inibita attraverso ordinanza del sindaco, voluta soprattutto per questioni di sicurezza pubblica (dato l'uso di queste durante le risse) e che, esattamente come accaduto più volte in passato, è stata di fatto disattesa. Se, pare, sia stato "pizzicato" anche un bar che continuava a vendere regolarmente le bevande senza alcun rispetto dei divieti, alcuni residenti ci raccontano che giovani e giovanissimi avrebbero aggirato il divieto in modo più "creativo".

Alcuni, come provano le immagini, avrebbero acquistato intere cassette di birra magari presso i supermercati cittadini e poi avrebbero rivenduto ai propri coetanei le bottiglie. Tutto è stato, ovviamente, abbandonato per strada, insieme a pattume di ogni tipo. Semivuoti, purtroppo, sono rimasti i contenitori posizionati nel quartiere in modo straordinario nella speranza (vana) di frenare gli abbandoni "selvaggi" di rifiuti.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietata la vendita di bibite in vetro? C'è chi si organizza: comprate e rivendute intere cassette

AgrigentoNotizie è in caricamento