Lunedì, 22 Luglio 2024
Quell'interminabile esodo / Lampedusa e Linosa

Dopo giorni di stop dovuti al maltempo, tornano i barchini al largo di Lampedusa: approdati tunisini e siriani

Il gruppo, bloccato dalla Guardia di finanza, è stato portato all'hotspot di contrada Imbriacola dove erano presenti 258 persone

Quindici tunisini e siriani, fra cui una donna, sono sbarcati a Lampedusa dopo essere stati soccorsi nelle acque antistanti a Lampedusa dalla motovedetta V7007 della Guardia di finanza. E' il primo sbarco dopo circa 5 giorni di maltempo e mare in burrasca. I migranti hanno riferito di essere partiti a mezzanotte di giovedì da Monastir in Tunisia, pagando 3 mila dinari. 

"Continuo ad accogliere cadaveri": dopo la lettera-sfogo papa Francesco convoca il sindaco di Lampedusa

"Dicci a Diodato ca a furia di salvare gli altri stamo murenno nuatri": quel commento social che inquadra il sentire dei lampedusani

Il gruppo è stato portato all'hotspot di contrada Imbriacola dove erano presenti 258 persone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo giorni di stop dovuti al maltempo, tornano i barchini al largo di Lampedusa: approdati tunisini e siriani
AgrigentoNotizie è in caricamento