rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

Ben 130 tunisini arrivano con 2 barche, altri 80 lasciano l'hotspot di Lampedusa

Nella struttura d'accoglienza, a trasferimento concluso, resteranno circa 100 migranti a fronte di una capienza massima prevista per 95 persone

Non si ferma. L'ondata migratoria - composta da piccole imbarcazioni che, da sole, arrivano fino alla terraferma - alle 7,30 ha determinato un nuovo, piccolo, approdo. Una ventina i migranti - verosimilmente tunisini - che sono riusciti ad arrivare fino al porto di Lampedusa. Tutti sono stati subito portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove, ieri sera, erano rimaste 160 persone. All'alba, dunque, i migranti ospiti della struttura d'accoglienza sono arrivati ad essere 180 circa. 

Due sbarchi nel giro di poche ore, hotspot di nuovo in emergenza

Ma è già in corso un trasferimento di altri 80 extracomunitari. A coordinare le operazioni di smistamento è la polizia di Stato. A trasferimento avvenuto, con il traghetto di linea che questa sera giungerà a Porto Empedocle, nell'hotspot resteranno circa 100 migranti, a fronte di una capienza massima prevista per 95 persone. Quello di oggi è il terzo, massiccio, trasferimento che viene realizzato per alleggerire le presenze nella struttura che ha rischiato, ancora una volta, il "collasso".  

Trasferiti a Porto Empedocle 69 migranti provenienti da Lampedusa: 54 minorenni e 2 arrestati

In tarda mattina, è poi arrivato - praticamente davanti al porto di Lampedusa - un barcone con 108 migranti. Anche loro sono stati portati all'hotspot che s'è ritrovato, di fatto, ad ospitare quasi 210 persone.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ben 130 tunisini arrivano con 2 barche, altri 80 lasciano l'hotspot di Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento