rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Il provvedimento / Lampedusa e Linosa

Lampedusa, dopo le proteste al via i trasferimenti: il centro di prima accoglienza si svuota lentamente

Si comincerà con 61 minori non accompagnati che raggiungeranno Porto Empedocle con un traghetto di liena. Altri saranno spostati nei giorni successivi e si prevede di completare entro venerdì. A mobilitarsi per trovare sistemazioni alternative in altre strutture della penisola è stato il prefetto Valerio Valenti

Dopo le proteste degli ospiti dell’hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa (alcuni di loro si trovano lì da oltre 2 settimane) è stata avviata oggi, martedì 2 maggio, la macchina dei trasferimenti. Sessantuno minori non accompagnati saliranno sul traghetto di linea per Porto Empedocle dove giungeranno in serata e da dove verranno poi smistati in varie regioni d'Italia. Domani ne verranno spostati una cinquantina ed entro venerdì saranno trasferiti tutti. A mobilitarsi per trovare dei posti disponibili in strutture della penisola (in Sicilia sono tutte sature) è stato il commissario delegato per lo stato d'emergenza migranti, il prefetto Valerio Valenti. 

Da settimane sono ospiti dell'hotspot, 500 minori non accompagnati salgono sui tetti e protestano

Ieri i circa 500 minori non accompagnati hanno protestato, con cori e arrampicandosi sulla collinetta che sovrasta la struttura, perché si trovano a Lampedusa anche da due settimane e mezza. Dopo aver visto trasferire tutti gli adulti, mentre per loro non veniva programmato alcun intervento, è dilagato il malumore. Il questore di Agrigento, Emanuele Ricifari, ieri presente a Lampedusa, insieme ai suoi uomini, ha calmato gli animi impegnandosi a trovare una soluzione. Ha anche comprato dei palloni da calcio e da pallavolo e delle teglie di pizza. La protesta in serata si è quindi trasformata in festa. Stamani e' arrivata la prima risposta concreta: il trasferimento dei primi 61 che andranno per la maggior parte nei Comuni del Nord. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, dopo le proteste al via i trasferimenti: il centro di prima accoglienza si svuota lentamente

AgrigentoNotizie è in caricamento