rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Soccorsi / Porto Empedocle

L'incidente di Porto Empedocle: l'automobilista 43enne di Canicattì trasferito a Palermo

A scontrarsi, lungo la strada statale, all'altezza del bar Plano, sono state due auto e un camion. Per i medici dell'ospedale San Giovanni di Dio il ferito è in gravissime condizioni

Ore 11,50. I medici dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento hanno disposto il trasferimento del 43enne di Canicattì in una struttura sanitaria meglio attrezzata di Palermo. L'automobilista, che era alla guida della Renault Clio, è stato caricato su una autoambulanza del 118 ed è in corso di spostamento. Il suo quadro clinico viene ritenuto gravissimo dai medici di contrada Consolida. 

Ore 10. È ferito in maniera grave - secondo quanto emerge dal pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento - il conducente della Renault Clio che è stato trasferito in codice rosso. Anche la 57enne di Aragona, che era al volante della Renault Twingo, è stata trasferita, per traumi e contusioni ad un ginocchio, alla struttura sanitaria di contrada Consolida. Dei rilievi, per ricostruire la dinamica dell'incidente stradale, si stanno occupando gli agenti della polizia municipale di Porto Empedocle. 

Ore 7,30. Cosa abbia innescato l'incidente stradale non è chiaro. Non può esserlo al momento. Lungo la strada statale 115, all'altezza del bar Plano di Porto Empedocle, sta arrivando la polizia Stradale di Sciacca che dovrà occuparsi dei rilievi per ricostruire la dinamica e attribuire responsabilità. Tre - due auto e un camion - i mezzi coinvolti. Le due autovetture, la Renault Clio e la Renault Twingo, dopo l'impatto sono finite sul terrapieno attiguo alla statale. A restare ferito, in maniera grave, è stato l'automobilista che era alla guida della prima macchina. Dovrebbe trattarsi di un canicattinese di 43 anni. L'uomo è stato già soccorso e con un'autoambulanza del 118 è stato trasferito all'ospedale San Giovanni di Dio. Il suo quadro clinico, al momento, sembrerebbe essere delicato. Ma spetterà ai medici stabilire le condizioni. La donna, una 57enne di Aragona, che era alla guida della Twingo è rimasta invece illesa, sotto choc, ma illesa. 

Incidente statale Porto Empedocle, 3 mezzi coinvolti e 1 ferito

Scattato l'allarme, lungo la statale che taglia in due Porto Empedocle, si sono precipitati i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento che hanno liberato l'automobilista che era rimasto intrappolato nella Clio e messo in sicurezza tutti i mezzi coinvolti. Della viabilità si stanno invece occupando i carabinieri. Inevitabilmente la circolazione stradale sta risentendo del caos che si è determinato in quel punto, già normalmente caotico, di statale.  

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente di Porto Empedocle: l'automobilista 43enne di Canicattì trasferito a Palermo

AgrigentoNotizie è in caricamento