rotate-mobile
Dopo l'incidente / Porto Empedocle

La bimba travolta da una Jeep all'uscita dal panificio, esaudite le preghiere: non è più in pericolo di vita

L'empedoclina di 11 anni resta ricoverata all'ospedale Di Cristina di Palermo per essere sottoposta ad accertamenti sanitari

"E' fuori pericolo, è fuori pericolo!". La notizia che si aspettava non soltanto è arrivata, ma s'è anche diffusa a macchia d'olio a Porto Empedocle. La bambina di 11 anni, che il 20 febbraio scorso è stata travolta da una Jeep all'uscita dal panificio di via Francesco Crispi, resta ricoverata all'ospedale Di Cristina di Palermo, ma non corre più alcun rischio di vita. 

Travolta da una Jeep all'uscita dal panificio: la bimba è stata trasferita a Palermo, aperta un'inchiesta

Incidente: esce dal panificio e viene travolta da una Jeep, bambina di 11 anni in gravi condizioni

La piccola resta all'ospedale "dei bambini" per essere sottoposta ad accertamenti sanitari, ma l'apprensione e l'ansia per la sua sorte - diffusa in tutta la comunità di Porto Empedocle che tanto ha pregato - adesso potranno scemare. 

La bambina dopo l'incidente stradale è stata portata e ricoverata all'ospedale San Giovanni di Dio dove ha subito un delicatissimo intervento chirurgico all'addome. Stabilizzato il quadro clinico, è stata spostata - perché ad Agrigento manca la Terapia intensiva pediatrica - a Palermo. 

Sull'incidente stradale c'è aperta un'inchiesta della procura. Degli accertamenti si è occupata la polizia municipale che subito dopo i fatti ha anche sequestrato la Jeep.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bimba travolta da una Jeep all'uscita dal panificio, esaudite le preghiere: non è più in pericolo di vita

AgrigentoNotizie è in caricamento