menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto contro ciclomotori al bivio di Maddalusa, muoiono due 15enni

I due giovanissimi sarebbero stati scaraventati sull'asfalto dopo l'impatto tra i ciclomotori che guidavano ed una Alfa Romeo 147, guidata da un 21enne di Siculiana. L'impatto è stato violentissimo

Due morti e cinque feriti, di cui uno grave. E' il bilancio del tragico incidente avvenuto questa notte, all'una e 30 circa, lungo la Ss640, al bivio per contrada Maddalusa (Agrigento). A perdere la vita sono stati due 15enni: Giuseppe Piparo e Cristian Russo, entrambi studenti di Agrigento. 

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia stradale, intervenuti sul posto per effettuare i rilievi, i due giovanissimi centauri sarebbero stati scaraventati sull'asfalto dopo l'impatto tra i ciclomotori che guidavano ed una Alfa Romeo 147, guidata da un 21enne di Siculiana. L'impatto è stato violentissimo: la scena dell'incidente ha riguardato circa duecento metri di carreggiata. Uno dei due motorini sul quale viaggiavano le vittime è andato anche in fiamme subito dopo lo scontro.
 
In ospedale, in stato di choc, anche il conducente dell'autovettura. Soccorsi nel nosocomio agrigentino anche i passeggeri di altri due ciclomotori, coinvolti nel tragico incidente.
 
Sul posto è intervenuta anche una squadra dei vigili del fuoco, che ha illuminato la zona con una torre faro dopo aver spento il ciclomotore in fiamme e messo in sicurezza gli altri mezzi. I poliziotti della stradale di Agrigento, coordinati dalla Procura della Repubblica, stanno indagando per cercare di capire l'esatta dinamica: è stato aperto un fascicolo per omicidio colposo. La strada è rimasta chiusa al traffico fino all'alba.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento