rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Grotte

Compra sacchi di pellet online per fronteggiare l'inverno ma la merce non arriva a destinazione, denunciati i due frodatori

Si tratta di un napoletano di 26 anni, e di un bengalese di 19 anni, residenti a Napoli. Entrambi sono stati, naturalmente, subito, denunciati alla Procura

Compra dei sacchi di pellet per far fronte alla stagione invernale, rischiando di non rimanere senza scorte e dunque all’addiaccio e – con un bonifico – paga 200 euro. Uno dei tanti acquisti fatti online, con la speranza anche di risparmiare qualche decine, se non di più di euro. Un acquisto che ‘è però trasformata in una frode – l’ennesima informatica. Perché quei sacchi di pellet, commissionati e pagati dal cittadino, a Grotte non sono mai arrivati. L’acquirente ha atteso ed atteso e poi ha cercato anche di mettersi in contatto con il venditore. Quando ha capito d’essere finito in una trappola è corso alla stazione dei carabinieri di Grotte per raccontare, e documentare, l’acquisto e il  pagamento fatto. I carabinieri di Grotte, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno subito avviato l’attività investigativa e sono riusciti ad individuare i falsi venditori. Si tratta di un napoletano di 26 anni, e di un bengalese di 19 anni, residenti a Napoli. Entrambi sono stati, naturalmente, subito, denunciati alla Procura della Repubblica di Agrigento. Dovranno rispondere dell’ipotesi di reato di truffa.

Modus operandi, quello messo in atto dai truffatori, che è ormai corroborato e che, purtroppo, negli ultimi mesi – anche nell’Agrigentino – ha mietuto numerose vittime: gente che si lascia entusiasmare dall’allettante prezzo e che versa, nella maggior parte dei casi, una caparra o che addirittura paga il conto per intero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra sacchi di pellet online per fronteggiare l'inverno ma la merce non arriva a destinazione, denunciati i due frodatori

AgrigentoNotizie è in caricamento