rotate-mobile
Cronaca

Cinghiali nella Valle, l'Sos del Parco alla ripartizione Faunistico venatoria

L'ente è disponibile ad avviare qualunque forma di collaborazione per fare in modo che si possa arrivare ad una soluzione

Il direttore del Parco archeologico, Giuseppe Parello, così come aveva già fatto quando acquisì l’intervento dei poliziotti della sezione “Volanti” – che erano stati chiamati dai turisti arrampicati sull’albero -, si è messo in contatto, tornando a fare una nuova segnalazione, con la ripartizione Faunistico venatoria.

Cinghiali a spasso nella Valle, MareAmico: "Serve un censimento per isolarli in un'area limitata"

“Stabiliremo una collaborazione con la ripartizione Faunistico venatoria – ha spiegato, ieri, Parello - . Non so ancora in che cosa consisterà questa collaborazione, se monitoraggio o altro, ma attendo da loro, che sono competenti, cosa occorre fare. Il Parco naturalmente è disponibile ad avviare qualunque forma di collaborazione per fare in modo che si possa arrivare ad una soluzione del problema”. Non hanno mai fatto del male i cinghiali avvistati all’interno del Parco Valle dei Templi, ma naturalmente nessuno vuole correre nessun tipo di rischi. 

Cinghiali nella Valle dei Templi, turisti in fuga si arrampicano su un albero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiali nella Valle, l'Sos del Parco alla ripartizione Faunistico venatoria

AgrigentoNotizie è in caricamento