rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cianciana

Presenta il candidato a sindaco del Pd e qualcuno gli taglia le ruote: intimidito Panepinto

L'ex deputato regionale del partito Democratico ed ex sindaco di Bivona: "Chi pensa che possa lasciarmi intimorire per quattro ruote tagliate non mi conosce bene" 

A Cianciana ha partecipato al comitato elettorale per presentare la lista civica "Insieme per Cianciana" a sostegno del candidato a sindaco Salvatore Sanzeri in quota Pd. A pochi passi dal comitato elettorale, in corso Nazionale, ha lasciato regolarmente posteggiata la sua autovettura: una Bmw X1. Un paio d'ore e al momento di riprendere l'auto, la scoperta: qualcuno aveva tagliato tutti e quattro i pneumatici. Nel mirino di quella che è una vera e propria intimidazione: l'ex deputato regionale del Pd ed ex sindaco Giovanni Panepinto.

Cgil: "Preoccupante recrudescenza criminale"

Panepinto ha formalizzato la denuncia, contro ignoti, alla stazione dei carabinieri della sua città: Bivona. Sia Bivona che Cianciana sono del resto sotto il coordinamento del comando compagnia dei carabinieri di Cammarata. Nessun dubbio sul fatto che si è trattato - nella serata di ieri - di un gesto mirato, squisitamente mirato contro Giovanni Panepinto. Perché lungo quella strada, lungo corso Nazionale, non c'era soltanto la sua autovettura posteggiata. 

Il Pd: "Vero allarme sociale che non va sottovalutato"

Panepinto, presidente dello Smap (la società per lo sviluppo del Magazzolo-Platani ndr.) e segretario comunale a Lampedusa e a Godrano, non ha alcun sospetto su chi possa essere l'autore del danneggiamento aggravato. Danneggiamento che ha, appunto, il significato dell'intimidazione politica. "Chi pensa che possa lasciarmi intimorire per quattro ruote tagliate - ha detto l'ex deputato del Pd ed ex sindaco di Bivona - non mi mi conosce bene". 

A Cianciana, l'uscente Santo Alfano ha deciso di non candidarsi perché sottoposto a processo ma sta comunque sostenendo il suo vicesindaco, Francesco Martorana. Candidato avversario, in quota Pd, è appunto Salvatore Sanzeri.

"Insieme per Cianciana"

"Insieme per Cianciana esprime solidarietà al caro Giovanni per il vile atto subito e manifesta fortissima indignazione per il gesto intimidatorio - hanno scritto dalla lista civica - . A nostra memoria è la prima volta che fatti di tale gravità irrompono in una competizione elettorale della nostra città. Nessuno si può illudere che gesti di tal natura possano impedire a noi di 'Insieme per Cianciana' di continuare le nostre battaglie politiche".

Pullara: "Si torni al dialogo civile"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presenta il candidato a sindaco del Pd e qualcuno gli taglia le ruote: intimidito Panepinto

AgrigentoNotizie è in caricamento